Il Sentiero dei Limoni: da Maiori a Ravello

Posted on

La primavera finalmente bussa alle nostre porte esortandoci ad uscire, a lasciarci baciare dal sole e dai nuovi profumi della natura che inebriano l’aria. Per vivere appieno tutta questa magia, oggi, vi propongo una nuova escursione da sogno da fare in Costiera Amalfitana. Quale? Il famosissimo e magnifico Sentiero dei Limoni.

Il Sentiero dei Limoni รจ incastonato in uno dei luoghi piรน affascinanti della Costiera, in posizione panoramica, sul promontorio che divide le pittoresche cittร  di Maiori e Minori. In questa guida scopriremo tutto sul sentiero, lunghezza, durata, difficoltร  e cose da vedere.

Sentiero dei Limoni, costiera amalfitana.

Sentiero dei Limoni, Costiera Amalfitana.

Seguitemi in questa incredibile passeggiata tra limoneti, mare blu e scorci mozzafiato. Attraverseremo insieme un luogo dove il tempo scorre lentoย e gli odori e le pietre ci regalano suggestioni dal passato.

Il Sentiero dei Limoni

Il Sentiero dei Limoni รจ l’anticaย strada che congiunge Maiori e Minori ed in passato รจ stata una delle vie piรน trafficate della Costiera Amalfitana, soprattutto in funzione della coltivazioni di limoni.

Lungo il sentiero, infatti, potrete ammirare da vicino i tipici terrazzamenti coltivati che sembrano tuffarsi nell’azzurro del mare.

Ecco perchรฉ proprio il nome sentiero dei limoni” poichรฉ percorrendolo, si potrร  toccare con mano la tradizione e la storiaย che ilย profumo degli agrumi ancora oggi ci racconta. Si osserverร  inoltre tutto l’arduo lavoro che c’รจ da fare per il limone tipico di queste zone, ossia lo “sfusato amalfitano”.ย 

Sentiero dei Limoni.

Sentiero dei Limoni.

Questo limone รจ famoso nel mondo per il suo singolare formato, profumo, sapore e alto contenuto di vitamina C. Prima della costruzione della strada che collega Maiori e Minori il sentiero era la sola via per le trasportatrici che, attraversandolo, portavano i limoni sulle spiagge di Minori e Maiori, dove gli agrumi partivano per il Mediterraneo.

Una passeggiata quindi non solo appagante per gli occhi, ma anche e soprattutto per l’olfatto. Un’esperienza sensoriale che vi accompagnerร  per tutto il tragitto riempiendovi di fantastiche emozioni.

Informazioni sul percorso

La difficoltร  รจ medio-bassa. Il percorso รจ lungo 9 km per un totale di circa 4 ore.ย ย 

Vi informo perรฒ che bisogna tenere conto che in quasi tutto il sentiero vi รจ la presenza di scale da scendere e/o salire, nonchรฉ sali e scendi naturali: quindi un po’ di allenamento lo rende sicuramente meno faticoso.

Ha un dislivello di 410 metri e si puรฒ percorrere in ogni periodo dell’anno. Non c’รจ bisogno di scarpe da trekking particolari in quanto il terreno non presenta problematiche, in questo caso quindi bastano anche delle semplici scarpe da ginnastica.

Da Maiori a Minori

Il Sentiero dei Limoni ha come punto di partenza la chiesa di Santa Maria a Mare di Maiori. Ci si lascia alle spalle la sua caratteristica cupola maiolicata e imboccando le scale di via Vena si prosegue in salita. Da qui si costeggerร  la profumatissima macchia mediterranea ricca di ulivi, viti, carrubi e ovviamente limoneti.

Sentiero dei Limoni.

Sentiero dei Limoni.

Dopo alcuni minuti di cammino si giungeย in una splendida vallataย circondata da terrazzamenti, la strada si fa piana e si iniziano ad attraversare alberi di limoni che vi abbracceranno dall’alto in basso. Un colpo d’occhio davvero incantevole!ย 

Sentiero dei Limoni.

Sentiero dei Limoni.

Pochi passi e giungiamo nel pittorescoย villaggio di Torre, nel Comune di Minori. Il nome del borgo deriva probabilmente da un’antica fortificazione oggi scomparsa.

La chiesa e il villaggio di Torre sonoย raggiungibili anche in auto e con il bus navetta comunale da Minori. Ma ciรฒ che vi consiglio รจ di godere totalmente la rilassante passeggiata e di percorrere l’antica strada passo dopo passo tra fiori, profumi e amabili gattini.

La variante per il Convento di San Nicola

Nel preciso punto in cui c’รจ la possibilitร  di proseguire verso Minori, si puรฒ fare anche una deviazione a destra per proseguire sulla variante di Ravello. Noi non ci siamo lasciati sfuggire questa occasione e salendo altre scale (davvero tantissime!) dopo circa un’oretta si arriva al Convento di San Nicola da dove รจ possibile proseguire per Ravello.

Convento di San Nicola, Sentiero dei Limoni.

Convento di San Nicola, Sentiero dei Limoni.

Arrivati in cima al Convento (attualmente in fase di ristrutturazione) si puรฒ godere di uno splendido panorama che da Maori arriva fino alle casette bianche di Ravello che a grappolo discendono sul mare.

Ravello vista dal Convento di San Nicola, Sentiero dei Limoni.

Ravello vista dal Convento di San Nicola, Sentiero dei Limoni.

Entrando all’interno del convento, inoltre, in una stanzina sulla destra vi รจ un’adorabile balconcino dal quale รจ possibile ammirare tutto il paesaggio circostante. La bellezza della Costiera Amalfitana รจ davvero infinita!

Panorama dal Convento di San Nicola, Sentiero dei Limoni.

Panorama dal Convento di San Nicola, Sentiero dei Limoni.

Da questo punto in poi la scelta sta a voi: proseguire in direzione Ravello che vi condurrร  sino alla magnifica Villa Rufolo, oppure in alternativa, come abbiamo fatto noi poichรฉ l’orario non ci permetteva di proseguire, ritornare indietro per riprendere il Sentiero dei Limoni passando per il borgo di Torre.

Bivio: Ravello o Convento di San Nicola.

Bivio che conduce o al convento di San Nicola o a Ravello, Sentiero dei Limoni.

Ritornati a Maiori la nostra rigenerante passeggiata si รจ conclusa sulla terrazza di un bar a picco sulla spiaggia: dolcetti, caffรจ e tramonto dorato per due. Cosa chiedere di piรน?

Questa escursione sul Sentiero dei Limoni รจ stata un vero toccasana. Il profumo di salsedine mescolato a quello inebriante dei limoni, il sole caldo che sfiorava la pelle come se fosse estate, i colori che rendevano felici gli occhi, sono stati tutti gli ingredienti perfetti per completare la ricetta della felicitร .

Sentiero dei Limoni.

Sentiero dei Limoni.

Vorreste “prepararla” anche voi? Allora non vi resta che salvare tutti i miei consigli e organizzare quanto prima questa fuga nella bellezza!

Sapete che la Costiera Amalfitana ha tanti magnifici sentieri da esplorare?

Scopri anche il Sentiero degli Dei, quello di Punta Campanella o il percorso della Baia di Ieranto.

 

Noi ci leggiamo nella prossima avventura.

Vi ricordo che potete seguirmi anche sul mio profilo Instagram @veryblond .

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarร  pubblicato.